VETERINARIA | February 2019

Cover 1 Febbraio 2019

Year 33, n. 1, February 2019

Edited by: Federico Fracassi
Med Vet, PhD, Dipl ECVIM-CA

ISSN: 0394 - 3151

 

Efficacia della moxidectina in formulazione iniettabile nella profilassi della filariosi cardiopolmonare (Dirofilaria immitis) del cane

La durata dell'efficacia della moxidectina in formulazione iniettabile Å stata valutata su 73 cani, esenti da infestazione da Dirofilaria immitis, di varia etê (6 mesi-12 anni), peso, sesso e razza. I cani sono stati trattati una prima volta per via sottocutanea alla dose di 0.17 mg/kg (0.05 ml/kg della sospensione in microsfere ricostituita) nel maggio '99 per valutare l'efficacia di una singola iniezione nel corso di una stagione di rischio e la sua tollerabilitê quando impiegata, in condizioni di campo, su cani di proprietê. Un secondo trattamento, alle dosi sopra indicate, Å stato somministrato nel Novembre '99 per valutare se il farmaco fosse efficace anche dopo 12 mesi dalla sua somministrazione. I controlli parassitologici (test di Knott e ricerca degli antigeni nel siero) sono stati condotti prima e a 90 giorni dalla prima somministrazione di farmaco e ripetuti dopo 180 giorni, prima della seconda somministrazione, e nuovamente dopo 210 (7 mesi), 330 (11 mesi) e 600 giorni (20 mesi: 12 mesi di efficacia del farmaco + tempo di prepatenza del parassita). Un gruppo di 24 cani, trattato mensilmente (5 somministrazioni) con la formulazione di moxidectina in compresse da Maggio a Settembre nel corso dei 2 anni di prova, Å stato utilizzato come controllo positivo. L'effettivo rischio di infestazione a cui erano sottoposti i cani Å stato valutato tramite esami parassitologici (Knott e antigenemia) dei cani che venivano presentati alla visita veterinaria e i cui proprietari riferivano di non avere sottoposto gli animali ad alcuna profilassi nei confronti del parassita nel corso della stagione precedente (controllo negativo). Nessun soggetto dei 2 gruppi trattati (moxidectina iniettabile e moxidectina in compresse) Å risultato positivo agli esami parassitologici. Nessun effetto collaterale Å stato osservato a seguito della somministrazione del farmaco in entrambe le formulazioni. Nel gruppo di controllo negativo la percentuale di positivitê Å stata del 44-63%, dimostrando che i cani inclusi nella prova erano esposti ad un elevato rischio di infestazione. Sulla base di questi risultati Å possibile concludere che la formulazione in microsfere di moxidectina, da somministrarsi per via sottocutanea, Å ben tollerata e in grado di proteggere i cani nei confronti della filariosi cardiopolmonare per 11-12 mesi dalla sua somministrazione.

Additional Info

  • Authors: Genchi C., Kramer L., Mortarino M., Genchi M., Venco L.
  • Year: 2002
  • Reference: Veterinaria 16, 1, 2002 - Supplemento
  • Pages: 21 - 24
Download attachments:
  • pdf PDF (4046 Downloads)
Read 4807 times
« November 2019 »
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30  
Use of cookies: to ensure functionality and navigation preferences This site uses cookies owners, in order to enhance the experience of its members, and reserves the use of third-party cookies to improve our services. For more information and to receive any instructions on the use of cookies please read our extended, pressing the End key accept the use of cookies.