La cellulite giovanile del cane: aspetti clinici, diagnostici e terapeutici

La cellulite giovanile del cane Å una patologia poco frequente, ad eziologia ignota, che colpisce cuccioli di etê compresa tra 3 settimane e 4 mesi. Sono predisposti soggetti di razza Golden Retriever, Bassotto e Setter Gordon e le lesioni, ad insorgenza improvvisa, interessano la cute del mento, delle labbra, delle palpebre e spesso dei padiglioni auricolari e sono associate ad aumento di volume dei linfonodi regionali. La terapia d'elezione si basa sull'uso di corticosteroidi (prednisone o prednisolone al dosaggio di 2 mg/kg per via orale ogni 24 ore) riducendo progressivamente il dosaggio dopo remissione della sintomatologia. L'associazione di un trattamento antibiotico sistemico Å consigliata se l'esame citologico delle lesioni cutanee rivela la presenza di infezione batterica secondaria. Lo scopo del presente lavoro Å quello di descrivere una patologia di raro riscontro nella pratica clinica e di presentare una rassegna di 15 casi clinici.

Additional Info

  • Authors: S. Colombo, A. Vercelli, R. Colpo, L. Cornegliani, O. Pozza
  • Year: 2000
  • Reference: Veterinaria 14, 1, 2000
  • Pages: 23 - 28
Download attachments:
  • pdf PDF (10082 Downloads)
Read 11212 times

Advanced Search