Lo shock

Lo shock Å una sindrome che esita in una perdita critica dell'equilibrio fra apporto ed utilizzazione dell'ossigeno a livello dei tessuti. Θ la via comune finale della maggior parte delle patologie critiche clinicamente manifeste. Qualsiasi disturbo funzionale o condizione patologica che esiti in un grave calo della perfusione ematica puÿ essere responsabile dello shock. I meccanismi fisiopatologici e compensatori che concorrono a determinare i segni clinici osservati negli animali colpiti continuano ad offrire nuovi punti di vista che risultano essenziali per lo sviluppo o il miglioramento degli approcci terapeutici. Ad esempio, i ruoli svolti dall'ossido nitrico e dai radicali liberi dell'ossigeno nei pazienti in stato di shock hanno offerto una varietê di opportunitê terapeutiche che attualmente sono oggetto di studio. Le componenti chiave per avviare una terapia di successo in questi soggetti continuano ad essere la fluidoterapia appropriata (mediante cristalloidi, colloidi, sostituti del plasma e sangue), il sostegno della funzione contrattile del cuore (agenti inotropi) e l'ossigenazione del sangue arterioso. Il successo del trattamento dei pazienti si basa su adeguate cure infermieristiche, terapia di sostegno e trattamento degli evidenti disturbi eziologici o funzionali. Con l'aumentare della comprensione della fisiopatologia dello shock, sarê possibile sviluppare protocolli terapeutici pi specifici.

Additional Info

  • Authors: Muir W.W.
  • Authors note: The Ohio State University
  • Year: 2002
  • Reference: Supplemento (Agosto 2002) a Veterinaria, Anno 16, n. 2, Giugno 2002
  • Pages: 21 - 33
Download attachments:
  • pdf PDF (5042 Downloads)
Read 5256 times

Advanced Search