Utilizzo di un prodotto spot-on a base di moxidectina 2,5% - imidacloprid 10% (Advocate¿ spot on, Bayer Animal Health) per il trattamento della demodicosi generalizzata: studio aperto non controllato su 17 cani

Introduzione - La demodicosi generalizzata del cane Å una malattia dermatologica parassitaria non contagiosa che richiede terapie molto lunghe. I prodotti presenti sul mercato per il trattamento della demodicosi canina generalizzata sono pochi e non tutti sono registrati. Obiettivo dello studio - Lo scopo di questo studio aperto non controllato Å stato quello di valutare l'efficacia di una combinazione di moxidectina al 2,5% e imidacloprid al 10% spot-on (Advocate¿ spot on, Bayer Animal Health) nel trattamento della demodicosi canina generalizzata. Materiali e metodi - Diciassette cani affetti da demodicosi generalizzata sono stati trattati con applicazioni settimanali del prodotto testato alla dose di 6-10 mg/kg fino a negativizzazione parassitologica o per 16 settimane. Risultati - Undici soggetti sono guariti mentre i restanti sei, seppur notevolmente migliorati dal punto di vista clinico e parassitologico, presentavano ancora acari adulti morti ai raschiati di controllo finali. I sei soggetti non guariti avevano ricevuto un dosaggio medio di 6,58 mg/kg alla settimana mentre gli 11 soggetti guariti avevano ricevuto un dosaggio medio di 8,7 mg/kg alla settimana. Nessuno dei soggetti inclusi nello studio ha manifestato alterazioni ematologiche o effetti collaterali. Tutti i soggetti guariti non hanno avuto recidive ed hanno un follow up compreso tra 27 e 55 mesi. Discussione e conclusioni - Il prodotto testato, applicato settimanalmente al dosaggio di 6-10 mg/kg, si Å rivelato sicuro e di promettente efficacia per il trattamento della demodicosi generalizzata in 11 dei 17 cani trattati, con una percentuale di guarigione del 64,7%. Sono necessari ulteriori studi per definire il dosaggio pi¥ efficace in base alla gravitê delle lesioni ed al peso dell'animale.

Additional Info

  • Authors: Francesco Albanese - Laura Ferrara
  • Year: 2011
  • Reference: Veterinaria, Anno 25, n. 3, Giugno 2011
  • Pages: 17 - 22
Download attachments:
  • pdf PDF (2415 Downloads)
Read 1309 times

Advanced Search