Utilizzo dei test antigenici e anticorpali nella diagnosi sierologica della filariosi cardiopolmonare del cane e del gatto

Uno studio controllato (controlli negativi e positivi) e uno studio di campo sono stati eseguiti su campioni di siero di cane e di gatto al fine di valutare la capacitê diagnostica di test antigenici e anticorpali rapidi (in-clinic) nei confronti della filariosi cardiopolmonare (FCP). Nel cane sono stati valutati 3 test antigenici (Witness Dirofilaria, Snap HTWM e Speed Diro) confrontandoli con un test su micropiastre (PetChek HTWM) utilizzando il protocollo di laboratorio, assunto quale test di riferimento. Nel gatto sono stati valutati i test antigenici Witness e PetChek in gatti positivi allo Snap e al test anticorpale HESKA e positivi con parassiti visualizzabili in ecocardiografia. Nel cane, la specificitê dei test utilizzati Å stata del 100% e la sensibilitê pari al 92% per Witness, 98% per Snap e 59% per Speed (nessuna differenza significativa tra Witness e Snap, entrambi differiscono da Speed; p<0,001). Il valore predittivo positivo Å pari al 100% per tutti i test con valori predittivi negativi del 97%, 98% e 87% per Witness, Snap e Speed. Nel gatto la sensibilitê dei test Å risultata pari al 76% per Witness, dell'81% per Snap, dell'85% per Pet- Chek e del 95% per il test anticorpale HESKA (Witness vs Snap p>0,05; Witness vs PetChek p>0,05; Witness vs HESKA p<0,05). Rapportando questi valori di performance a popolazioni feline con prevalenze per FCP pari al 6%, i valori predittivi positivi sono pari al 100% con una corretta classificazione di tutti i casi positivi. I valori predittivi negativi sono risultati del 98% per Witness e Snap e del 99% per PetChek.

Additional Info

  • Authors: C. Genchi et al
  • Authors note: DIPAV, FacoltÉ_ di Medicina Veterinaria, Milano
  • Year: 2012
  • Reference: Veterinaria, Anno 26, n. 4, Agosto 2012
  • Pages: 35 - 40
Download attachments:
  • pdf PDF (963 Downloads)
Read 1488 times

Advanced Search