Elettrochemioterapia ecoassistita per la palliazione prolungata di uno schwannoma inoperabile in un cane

Le neoplasie mesenchimali, specie se hanno raggiunto una volumetria importante, rappresentano un serio problema clinico. Gli autori presentano un caso di schwannoma prescapolare inoperabile trattato con elettrochemioterapia eco-assistita in un cane. L’elettrochemioterapia ha potenziato l’efficacia dei farmaci antitumorali bleomicina e cisplatino, mentre l’ecografia ha permesso di evitare tronchi nervosi o di elettroporare focolai di necrosi od emorragici che potevano risultare in inadeguata permeabilizzazione del tessuto tumorale. Tale approccio è risultato nel controllo della neoplasia per tre anni.

Additional Info

  • Authors: Spugnini E. P., Menicagli F., De Lellis L.
  • Authors note: Enrico Pierluigi Spugnini Med Vet Dipl. ACVIM (Oncology), Dipl. ECVIM-CA (Oncology) Libero professionista, Roma | Francesco Menicagli Med Vet ECOVET, Roma | Lucia De Lellis Med Vet Libero Professionista, Latina
  • Year: 2020
  • Reference: Veterinaria Year 34, n. 4, August 2020
  • Pages: 191 - 194
Download attachments:
  • pdf PDF (1110 Downloads)
Read 733 times

Advanced Search