Rabbia 2020. Aggiornamenti epidemiologici e misure di controllo in Italia e nel mondo

La rabbia è una malattia zoonosica ad esito fatale presente in tutto il mondo e circa il 99% dei casi di rabbia umana è conseguente al morso di un cane infetto, in particolare nei Paesi in via di sviluppo dove il randagismo canino è ancora molto diffuso. Nei Paesi industrializzati la rabbia è tenuta sotto controllo mediante la vaccinazione orale degli animali selvatici e parenterale degli animali domestici. Malgrado la rabbia sia una malattia prevenibile se solo si raggiungesse una copertura vaccinale del 70% dei cani, ancora oggi nel mondo muore di rabbia una persona ogni 9 minuti.
Questo articolo fornisce un aggiornamento puntuale sull’attuale situazione epidemiologica dell’infezione rabida nel mondo e richiama la normativa vigente e le principali misure di prevenzione e di controllo da seguire per contrastare la diffusione di questa pericolosa malattia.

Additional Info

  • Authors: 1 Baselli S., 2 Magistrelli S., 1 Modina S. C., 1 Dall’Ara P.
  • Authors note: 1 Dipartimento di Medicina Veterinaria, Università degli Studi di Milano. | 2 Dipartimento Veterinario e Sicurezza Alimentare ATS città metropolitana di Milano
  • Year: 2021
  • Reference: Veterinaria Year 35, n. 1, February 2021
  • Pages: 35 - 49
Download attachments:
  • pdf PDF (304 Downloads)
Read 583 times