Due casi di infestazione da Oslerus osleri nel cane

Introduzione e scopo del lavoro: La tracheobronchite parassitaria causata da Oslerus osleri (Filaroides osleri) Å una patologia infrequente e sporadicamente segnalata in Italia.Questo lavoro descrive due casi di tracheobroncopatia parassitaria, riscontrati in centro Italia, in cui l'epidemiologia differisce dai dati riportati in bibliografia. Materiali emetodi:Due soggetti di razza barboncino, rispettivamente di 1 e 5 anni, affetti da tosse cronica parzialmente responsiva alla terapia antimicrobica ed antiinfiammatoria, vengono sottoposti a visita clinica. L'esame radiografico evidenzia, in entrambi i pazienti, radiopacitê nodulari a livello tracheale. L'esame endoscopico permette di eseguirne il campionamento da sottoporre a valutazione microscopica. Risultati e discussione: L'esame citologico ed istologico confermano il sospetto di tracheobroncopatia parassitaria determinata da infezione da O. osleri. La terapia medica instaurata a base di fenbendazolo (50 mg/kg/die per 15 giorni) Å risultata efficace per eliminare il parassita e risolvere la sintomatologia clinica in entrambi i pazienti.

Additional Info

  • Authors: Pietro Ruggiero, Elena Benvenuti, Enrico Bottero
  • Year: 2011
  • Reference: Veterinaria, Anno 25, n. 6, Dicembre 2011
  • Pages: 57 - 61
Download attachments:
  • pdf PDF (1306 Downloads)
Read 951 times
« January 2020 »
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
Use of cookies: to ensure functionality and navigation preferences This site uses cookies owners, in order to enhance the experience of its members, and reserves the use of third-party cookies to improve our services. For more information and to receive any instructions on the use of cookies please read our extended, pressing the End key accept the use of cookies.