Osteomielite da Cryptococcus neoformans in un cane

La criptococcosi Å una rara micosi sistemica che di solito colpisce il gatto e meno frequentemente il cane e l'uomo. Le lesioni, suppurative e granulomatose, si osservano prevalentemente a livello nasale, polmonare, oculare, cutaneo e del sistema nervoso centrale, pi¥ raramente a livello osseo; in genere colpisce individui immunodepressi. Viene di seguito riportato un caso di osteomielite in un cane meticcio, con lesioni suppurative fistolose multiple. Le radiografie mostravano osteomielite multifocale e l'esame citologico delle lesioni confermava la flogosi suppurativa e permetteva di evidenziare dei corpiciattoli compatibili con criptococchi. Gli esami micologico e sierologico confermavano la presenza di Cryptococcus neoformans. A conoscenza degli autori, questa Å la prima volta che la criptococcosi viene segnalata nel cane in Sardegna; vengono qui descritti gli aspetti clinici, citologici ed il trattamento terapeutico dell'osteomielite da Cryptococcus neoformans in un cane.

Additional Info

  • Authors: Viglietti A., Piazza C., Russo V., Paciello O.
  • Authors note: * Libero Professionista, Carloforte (CA) - * * Dipartimento di Patologia e SanitÉ_ Animale, Settore di Anatomia Patologica Veterinaria, UniversitÉ_ degli Studi di Napoli Federico II
  • Year: 2007
  • Reference: Veterinaria, Anno 21, n. 1, Febbraio 2007
  • Pages: 45 - 50
Download attachments:
  • pdf PDF (3168 Downloads)
Read 1319 times

Advanced Search