Indagine sulla diffusione delle nuove varianti del parvovirus canino tipo 2 in Abruzzo

La parvovirosi del cane rappresenta una patologia di interesse nella popolazione canina in Abruzzo. Nonostante CPV-2a sia prevalente nel campione in esame, la circolazione della nuova variante CPV-2c risulta in rapido aumento, mentre la variante CPV-2b sembra destinata a scomparire. In tal senso, il monitoraggio continuo nei confronti della parvovirosi risulta essenziale per evidenziare eventuali cambiamenti nella distribuzione geografica delle varianti di CPV-2 nel tempo e le possibili ripercussioni sull'efficacia degli interventi di profilassi adottati.

Additional Info

  • Authors: Di Francesco C., Di Martino B., Speranza R., Andrenacci G., Decaro N., Desario C., Marsilio F.
  • Authors note: 1 Dipartimento di Scienze Biomediche Comparate, Facoltà di Medicina Veterinaria di Teramo 2 Dipartimento di Sanità Pubblica e Zootecnia, Facoltà di Medicina Veterinaria di Bari
  • Year: 2010
  • Reference: Veterinaria, Anno 24, n. 1, Febbraio 2010
  • Pages: 23 - 27
Download attachments:
  • pdf PDF (1282 Downloads)
Read 787 times

Advanced Search

Copyright © 2015 | VETERINARIA is the Official Journal of SCIVAC
SCIVAC | Via Trecchi 20, Cremona | Ph. +39 0372 403500 | F +39 0372 457091 | www.scivac.it | info@scivac.it | VAT-ID 00861330199
Use of cookies: to ensure functionality and navigation preferences This site uses cookies owners, in order to enhance the experience of its members, and reserves the use of third-party cookies to improve our services. For more information and to receive any instructions on the use of cookies please read our extended, pressing the End key accept the use of cookies.