Comparazione di due metodiche di prelievo per l'esame microscopico diretto nella diagnosi della dermatofitosi del cane e nel gatto

La diagnosi di dermatofitosi si esegue mediante diverse tecniche. L'esame diretto del materiale di derivazione cutanea (peli e scaglie) per la visualizzazione degli elementi fungini riveste un notevole interesse perché può consentire una diagnosi molto rapida. Lo scopo del presente lavoro è stato quello di comparare due differenti tecniche di prelievo del pelo da osservare al microscopio ottico per la diagnosi di dermatofitosi: il prelievo per strappamento e quello mediante raschiato cutaneo superficiale.

Additional Info

  • Authors: Colombo S., Cornegliani L., Beccati M., Albanese F.
  • Year: 2010
  • Reference: Veterinaria, Anno 24, n. 3, Giugno 2010
  • Pages: 27 - 33
Download attachments:
  • pdf PDF (1636 Downloads)
Read 1414 times

Advanced Search