CORNER DIAGNOSTICO - Medicina d’urgenza

PRESENTAZIONE CLINICA
Toby, cane pinscher, maschio di 8 anni e 7,5 kg, viene riferito al Pronto Soccorso dell’Ospedale Veterinario Universitario di Bologna. Il cane ha uno stile di vita indoor, senza alcuna patologia riportata in anamnesi, la profilassi vaccinale è regolare e l’ultima vaccinazione è stata effettuata da due settimane. I proprietari riferiscono afonia ed un’improvvisa ed acuta incapacità a deambulare. Il triage risulta nella norma, ma alla valutazione neurologica il paziente si presenta tetraplegico, con riflessi spinali assenti sui quattro arti ed una riduzione del riflesso palpebrale bilateralmente (Figura 1 e video 1). Le prime indagini laboratoristiche sono completamente nella norma, le sierologie per Toxoplasma e Neospora risultano negative, le valutazioni di diagnostica per immagini risultano nella norma. Il paziente viene ricoverato e tenuto in osservazione e, dopo circa 96 ore, sviluppa una sintomatologia respiratoria, caratterizzata da polipnea, respiro superficiale e cianosi. Viene eseguita un’emogasanalisi arteriosa, in ossigenoterapia flow-by: pH 7,32, pO2 140 mmHg, pCO2 58,2 mmHg, SO2 94%,HCO3 - 28,6 mmol/L, BE 3,2 mmol/L, AG 7 mmol/L, K+ 4 mmol/L, Na+ 143 mmol/L, Cl- 111 mmol/L, Ca2+ 1,21 mmol/L.

1) Qual è la prima diagnosi differenziale per il problema neurologico di Toby?
2) Che tipo di problematica è evidente all’emogasanalisi?
3) Come decidi di approcciare questo paziente dal punto di vista terapeutico?

Additional Info

  • Authors: Pelizzola M., Coden A.
  • Authors note: Marco Pelizzola, Med Vet, Dottorando di Ricerca | Alice Coden, Med Vet Servizio Clinico Piccoli Animali - U.O. Medicina D’Urgenza Dipartimento di Scienze Mediche Veterinarie Alma Mater Studiorum - Università di Bologna Via Tolara di Sopra 50, 40064 Ozzano dell’Emilia (BO) - Italia
  • Year: 2019
  • Reference: Veterinaria Year 33, n. 2, April 2019
  • Pages: 103 - 105
Download attachments:
  • pdf PDF (795 Downloads)
Read 1066 times

Advanced Search