Indagine immunoistochimica dell'espressione dell'ormone della crescita nell'iperplasia e nelle neoplasie mammarie del cane

Lo scopo del presente studio Å quello di determinare mediante indagine immunoistochimica l'espressione dell'ormone della crescita (GH) nei tumori e nelle iperplasie della ghiandola mammaria del cane e studiarne l'eventuale correlazione con la tipologia della lesione. I campioni chirurgici ottenuti per mastectomia di 82 cani di sesso femminile sono stati fissati in formalina, inclusi in paraffina. I preparati istologici, ottenuti da mammella contenente il nodulo, sono stati classificati secondo i criteri standard della WHO. L'evidenziazione del GH Å stata realizzata mediante una comune metodica immunoistochimica utilizzando un anticorpo policlonale anti-GH ed il sistema di rilevazione EnVision/DAB. Campioni di tessuto ipofisario sono stati inclusi in ciascuna reazione immunoistochimica come controlli positivi. La valutazione dell'espressione del GH Å stata eseguita valutando la percentuale di cellule positive ed attribuendo i seguenti punteggi: -, nessuna cellula positiva; -/+, 1 - 10 %; +, 11 - 50 %; ++, 51 - 75 %; +++, 76 - 100 %; l'intensitê di colorazione Å stata suddivisa in leggera, moderata o intensa. La valutazione immunoistochimica delle sezioni di tessuto ha evidenziato immunoreattivitê anti-GH eterogenea sia per la percentuale di cellule positive che per il grado di intensitê della reazione. Θ stata osservata una differenza statisticamente significativa nell'espressione del GH sia per quanto riguarda la percentuale di cellule positive che per l'intensitê di colorazione tra tumori maligni e iperplasia (% di cellule positive p < 0.0001; intensitê di colorazione p < 0.0001) e tra tumori benigni ed iperplasia (% di cellule positive p < 0.0001; intensitê di colorazione p < 0.0001). Il nostro studio conferma studi precedenti sull'evidenziazione del GH in differenti istotipi di tumori mammari e fornisce nuovi dati circa il suo pattern di espressione e sulle differenze nei diversi tipi di lesione neoplastica e iperplastica. Sulla base delle differenze osservate, il presente lavoro fornisce ulteriori dati sul possibile coinvolgimento del GH nello sviluppo e nella progressione del tumore mammario nella specie canina.

Additional Info

  • Authors: Petterino C., Bovo R., Martini M., Zappulli V., Castagnaro M.
  • Authors note: Dipartimento di SanitÉ_ Pubblica, Patologia Comparata, e Igiene Veterinaria, FacoltÉ_ di Medicina Veterinaria - UniversitÉ_ degli Studi di Padova - AGRIPOLIS - Legnaro (PD)
  • Year: 2002
  • Reference: Veterinaria 16, 1, 2002 - Supplemento
  • Pages: 9 - 16
Download attachments:
  • pdf PDF (2522 Downloads)
Read 4520 times

Advanced Search

Copyright © 2015 | VETERINARIA is the Official Journal of SCIVAC
SCIVAC | Via Trecchi 20, Cremona | Ph. +39 0372 403500 | F +39 0372 457091 | www.scivac.it | info@scivac.it | VAT-ID 00861330199
Use of cookies: to ensure functionality and navigation preferences This site uses cookies owners, in order to enhance the experience of its members, and reserves the use of third-party cookies to improve our services. For more information and to receive any instructions on the use of cookies please read our extended, pressing the End key accept the use of cookies.