Studio sulle neoplasie cutanee e mammarie di cane e gatto pervenute all'Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell'Umbria e delle Marche

Lo studio epidemiologico dei tumori del cane e del gatto, contraddistinti da un ciclo di vita pi¥ breve rispetto all'uomo, ma che condividono con questi la medesima esposizione a potenziali fattori oncogeni ambientali, puÿ consentire di valutare la presenza di fattori comuni di rischio. Prendendo esempio da quanto realizzato in medicina umana, Å stato creato a livello nazionale un Registro Tumori Animali. Il presente lavoro riporta i risultati di uno studio caso controllo, basato sull'elaborazione dei dati relativi ai campioni di tessuto di cane e gatto pervenuti all'Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell'Umbria e delle Marche nel corso di due anni (2000-2001). I tumori presi in considerazione sono stati quelli relativi all'apparato cutaneo e mammario. Per ogni fattore di rischio considerato (sesso, razza, etê) Å stato calcolato l'odds ratio (O.R.) con intervalli di confidenza del 95%. Solo l'etê avanzata nei cani e nei gatti (oltre 6 anni) determina un aumento della possibilitê che si sviluppi un tumore sia cutaneo che mammario (O.R. tumore cutaneo cane: 1,08<1,62<2,42; gatto: 1,51<1,57<19,92; O.R. tumore mammario cane: 1,7<3,6<16,5; gatto: 1,12<12<115).

Additional Info

  • Authors: Eleni C., Maresca C., Manuali E., Barbato G., Ciorba A.
  • Authors note: *Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell_▄_Umbria e delle Marche - via G. Salvemini, 1 - 06126 Perugia - òìDipartimento di Scienze Biopatologiche Veterinarie, UniversitÉ_ degli Studi di Perugia - via San Costanzo, 4 - 06126 Perugia
  • Year: 2004
  • Reference: Veterinaria, Anno 18, n. 1, Febbraio 2004
  • Pages: 33 - 38
Download attachments:
  • pdf PDF (3559 Downloads)
Read 7876 times

Advanced Search