Le malattie genetiche o ereditarie della cute

Negli ultimi anni l'identificazione delle mutazioni e l'analisi dei polimorfismi all'interno del ge- noma canino è stata resa possibile grazie all'introduzione di nuove tecniche molecolari. Lo studio delle alterazioni del DNA ha così permesso di definire la corretta patogenesi delle malattie mono o multifattoriali. Nel cane le malattie ereditarie, definite a trasmissione congenita se presenti sin dalla nascita, possono essere causate da un singolo gene mutante e trasmettersi secondo la modalità autosomica dominante, autosomica recessiva o essere legate al cromosoma sessuale X.

Additional Info

  • Authors: Zanna G., Abramo F.
  • Authors note: Dipartimento di Medicina e Chirurgia Animale, Universitat Autònoma de Barcelona, Spagna, Dipartimento di Patologia Animale, Università di Pisa
  • Year: 2010
  • Reference: Veterinaria, Anno 24, n. 2, Aprile 2010
  • Pages: 45 - 55
Download attachments:
  • pdf PDF (3023 Downloads)
Read 741 times

Advanced Search

Copyright © 2015 | VETERINARIA is the Official Journal of SCIVAC
SCIVAC | Via Trecchi 20, Cremona | Ph. +39 0372 403500 | F +39 0372 457091 | www.scivac.it | info@scivac.it | VAT-ID 00861330199
Use of cookies: to ensure functionality and navigation preferences This site uses cookies owners, in order to enhance the experience of its members, and reserves the use of third-party cookies to improve our services. For more information and to receive any instructions on the use of cookies please read our extended, pressing the End key accept the use of cookies.