Le malattie genetiche o ereditarie della cute

Negli ultimi anni l'identificazione delle mutazioni e l'analisi dei polimorfismi all'interno del ge- noma canino è stata resa possibile grazie all'introduzione di nuove tecniche molecolari. Lo studio delle alterazioni del DNA ha così permesso di definire la corretta patogenesi delle malattie mono o multifattoriali. Nel cane le malattie ereditarie, definite a trasmissione congenita se presenti sin dalla nascita, possono essere causate da un singolo gene mutante e trasmettersi secondo la modalità autosomica dominante, autosomica recessiva o essere legate al cromosoma sessuale X.

Additional Info

  • Authors: Zanna G., Abramo F.
  • Authors note: Dipartimento di Medicina e Chirurgia Animale, Universitat Autònoma de Barcelona, Spagna, Dipartimento di Patologia Animale, Università di Pisa
  • Year: 2010
  • Reference: Veterinaria, Anno 24, n. 2, Aprile 2010
  • Pages: 45 - 55
Download attachments:
  • pdf PDF (4606 Downloads)
Read 1082 times

Advanced Search