Patologie ereditarie nel cane: la genetica molecolare applicata alla diagnosi

I grandi progressi della genetica molecolare hanno permesso significativi passi avanti nel settore delle scienze biomediche. Questi progressi hanno riguardato anche le specie di interesse veterinario ed in particolare il cane di cui è stato sequenziato l'intero genoma. L'esistenza di oltre 350 razze canine abbinata alle nuove tecnologie di genetica molecolare rappresentano un'opportunità unica di studiare patologie ereditarie ed identificare geni responsabili di importanti malattie del cane per cui è possibile sviluppare test diagnostici molecolari in grado di identificare le mutazioni responsabili della patologia.

Additional Info

  • Authors: Patarnello T., Bargelloni L., Castagnaro M.
  • Authors note: Dipartimento di Sanità Pubblica, Patologia Comparata e Igiene Veterinaria, Università di Padova
  • Year: 2010
  • Reference: Veterinaria, Anno 24, n. 2, Aprile 2010
  • Pages: 7 - 12
Download attachments:
  • pdf PDF (2296 Downloads)
Read 1123 times

Advanced Search