La determinazione dell'emogramma e del fibrinogeno nel cane, gatto e cavallo tramite il QBC Vet Autoread (tm) System

Il sistema QBC ¿ Vet Autoread(TM) Å il pi¥ recente strumento dedicato all'ematologia veterinaria, basato sul principio dell'analisi quantitativa del Buffy Coat. Infatti, il sangue con anticoagulante viene posto, e quindi centrifugato, in uno speciale capillare con all'interno una sonda flottante, in modo che lo strato del Buffy Coat si espanda cosô da rendere pi¥ evidente la stratificazione delle varie popolazioni cellulari. L'Autoreader(TM) effettua la scansione automatizzata del capillare, analizza i dati raccolti e li riporta sia sotto forma numerica e sia su un grafico a barre che su un grafico "Profilo Buffy Coat". Quest'ultimo, fornisce importanti informazioni aggiuntive sulle varie componenti cellulari che caratterizzano il campione analizzato. In taluni casi i risultati ottenuti vengono preceduti o seguiti da segnali di allarme o da messaggi di errore, che meritano la massima attenzione al momento della lettura della refertazione. Con il sistema QBC ¿ Vet Autoread TM possono essere determinati fino a 12 parametri ematologici (Ematocrito, Emoglobina, MCHC, numero di Leucociti, numero assoluto e relativo di Neutrofili, numero assoluto e relativo di Linfociti e Monociti, numero di Piastrine, numero di Eosinofili, percentuale di Reticolociti e presenza di Eritrociti Nucleati). Grazie alla presenza di un precipitatore a caldo Å possibile dosare anche il Fibrinogeno. Nel presente lavoro sono stati analizzati 180 campioni di sangue con K3 EDTA, di cui 100 di cane, 40 di cavallo e 40 di gatto. Una parte dei campioni analizzati apparteneva ad animali sani (47 di cane, 25 di gatto e 35 di cavallo), nei rimanenti (53 di cane, 15 di gatto e 5 di cavallo) erano invece presenti varie alterazioni ematologiche tra cui anemia rigenerativa e non rigenerativa, leucocitosi neutrofila, eosinofila o linfomonocitaria, leucopenia, trombocitosi e trombocitopenia. Dopo uno studio preliminare sugli effetti della conservazione del campione, Å stata intrapresa la valutazione dello strumento esaminando la linearitê, la precisione e l'accuratezza. Il QBC ¿ Vet Autoread(TM) System ha mostrato di avere, nel complesso, un buon livello di linearitê, precisione e accuratezza, che insieme ad una semplicissima manualitê richiesta per il suo utilizzo e ad una facile manutenzione, lo rendono uno strumento valido per una struttura veterinaria di base o nell'urgenza, dal momento che puÿ fornire delle informazioni affidabili sullo stato ematologico del paziente.

Additional Info

  • Authors: Lubas G., Pasquini A., Gavazza A., Gugliucci B.
  • Authors note: UniversitÉ_ degli Studi di Pisa - Dipartimento di Clinica Veterinaria - Laboratorio di Ematologia - Viale delle Piagge, 2-56124 Pisa
  • Year: 1999
  • Reference: Veterinaria 13, 6, 1999
  • Pages: 43 - 55
Download attachments:
  • pdf PDF (2217 Downloads)
Read 3996 times
« January 2020 »
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
Use of cookies: to ensure functionality and navigation preferences This site uses cookies owners, in order to enhance the experience of its members, and reserves the use of third-party cookies to improve our services. For more information and to receive any instructions on the use of cookies please read our extended, pressing the End key accept the use of cookies.