CORNER DIAGNOSTICO - Ortopedia

Un labrador retriever maschio di 5 anni è stato portato in visita perché affetto da zoppia di primo grado cronica intermittente a carico dell’arto anteriore sinistro, già trattato ripetutamente con antinfiammatori non steroidei con risultati scarsi e limitati nel tempo. L’esame obiettivo dell’apparato muscolo scheletrico ha rivelato una tumefazione di consistenza dura, non dolente, localizzata alla parte prossimo mediale di entrambe le articolazioni radio carpiche. Tale tumefazione appare significativamente più voluminosa sull’articolazione di sinistra. Risulta inoltre evocabile dolore alla flessione, anche questo sintomo appare molto più evidente a sinistra. Previa sedazione, il paziente è stato sottoposto allo studio radiografico delle articolazioni radio-carpo-metacarpiche in proiezione antero-posteriore e medio-laterale. A carico dell’estremità distale del radio, bilateralmente ma più evidente a sinistra, il solco di scorrimento tendineo mediale appare più profondo e radiolucente del normale, con contorni radiopachi, proliferazioni del bordo e circostanti la troclea radiale (Fig. 1-A e 2-A). La proiezione medio-laterale mostra una estesa proliferazione ossea con tumefazione dei tessuti molli (Fig. 1-B e 2-B). In base alle evidenze cliniche, alle caratteristiche radiografiche e alla sede anatomica delle lesioni, quali diagnosi differenziali si possono porre? Quali ulteriori esami diagnostici possiamo utilizzare per definire la diagnosi?

Additional Info

  • Authors: Gallorini F.
  • Authors note: Francesco Gallorini Med Vet Clinica Veterinaria San Silvestro Castiglion Fiorentino, Arezzo
  • Year: 2018
  • Reference: Veterinaria Year 32, n. 2, April 2018
  • Pages: 115 - 116
Download attachments:
  • pdf PDF (1333 Downloads)
Read 1899 times

Advanced Search